giovedì 20 aprile 2017

DANIELA: SI SPERIMENTA!!!

Il tema di questo mese nel nostro "Salotto Creativo" è  SPERIMENTA QUALCOSA DI "NUOVO".
E oggi è il mio turno... via con la fantasia!
Ci ho pensato molto, le idee erano diverse... ma alla fine ho deciso! Ho voluto provare ad unire due grandi passioni, in country painting e il mixed media, utilizzando un disegno destinato alla prima tecnica, ma colorandolo con prodotti della seconda... mi spiego meglio: ho scelto un disegno destinato ad essere dipinto con acrilici e la tecnica della pittura country e ho pensato invece di colorarlo per la prima volta con markers e acquerelli. A tutto questo ho aggiunto un bello sfondo mixed media e una frase ad hoc... insomma, un effetto particolare e colorato!
Ma vediamo passo passo cosa ho usato e come ho costruito la mia pagina di art journal...


MATERIALI:
Trasferisci tutto il disegno su un foglio di carta da acquerello, utilizzando carta grafite grigia e bulino.


Ora inizia a colorare con i Markers, usando la punta grande per applicare il colore e la punta piccola (se serve) per definire meglio i bordi dopo aver sfumato.
ATTENZIONE: pulisci spesso la punta del blender!
Colora le foglie con Distress Markers: con Lucky Clover colora la base e con Cracked Pistachio la punta, poi con il Blender incolore Tombow sfuma verso il centro, miscelando tra loro i due colori.
Colora la parte sinistra dei petali dei fiori con Tombow Markers Scarlet 925, poi con il Blender incolore Tombow sfuma verso destra.
Colora la parte inferiore del tetto con Distress Markers Ground Espresso, poi con il Blender incolore Tombow sfuma verso l'alto.


Colora gli uccellini con Tombow Markers Rhodamine Red 725 (vedi foto per zone da colorare), poi sfuma con il Blender incolore Tombow.
Colora il becco degli uccellini con Distress Markers Carved Pumpkin, poi sfuma con il Blender incolore Tombow.


Colora la parte inferiore del tetto con Distress Markers Fossilized Amber, poi con il Blender incolore Tombow sfuma verso l'alto.
Colora la parte destra delle finestrelle e del comignolo con Distress Markers Hickory Smoke, poi con il Blender incolore Tombow sfuma verso sinistra.
Colora la parte inferiore del ramo in basso con Distress Markers Ground Espresso, poi con il Blender incolore Tombow sfuma verso l'alto.


Con gli acquerelli Winsor-Newton e il pennello con serbatoio, colora in maniera molto delicata la casetta, usando il beige come base e il marrone più scuro per creare delle zone d'ombra.
Fai attenzione a non toccare con il pennello bagnato le aree colorate in precedenza con i markers, perché potrebbero sbavare.
Fai asciugare bene.


Contorna i vari elementi con Sakura Micron nero 08, con un tratto impreciso e doppio.


Completa con le venature sulla casetta e con i puntini sui fiori.


Crea lo sfondo: bagna con il pennello con serbatoio le pagine di art journal, poi applica un po' di Water Ink 13Arts Yellow e Sky Blue con la punta del pennello. Sfuma con altra acqua se serve.
Fai asciugare bene.


Con un pezzo di pluriball create delle timbrate qua e là, usando il tampone StazOn nero.


Taglia la casetta dipinta lasciando un po' di margine bianco, poi attaccala alla pagina di sinistra usando del biadesivo spessorato.


Crea degli schizzi con un bastoncino e Splash! Ink 13Arts Black e White, soprattutto sulla pagina di destra.


Scegli una frase che ti piace e scrivila con il Marker nero Sharpie punta fine sulla carta da acquerello, creando dei rettangoli. 
Contorna ogni rettangolo con lo stesso marker e aggiungi dei pintini colorati con i Distress Markers e i Tombow Markers utilizzati prima.
Applica la scritta sulla pagina destra, usando del biadesivo spessorato.


Ecco fatto! La pagina di art journal è conclusa!



Trovate tutti i materiali per realizzare questo progetto nello shop di PEZZE E COLORI.

A presto!
Daniela

martedì 18 aprile 2017

SIMONA...SPERIMENTIAMO QUALCOSA DI NUOVO!


Ciao a tutti e bentornati su queste pagine...spero che il vostro week-end di Pasqua sia andato alla grande! Come ormai tutti sapete questo mese il tema è 'SPERIMENTARE UNA TECNICA NUOVA'...e dal momento che 'SPERIMENTAZIONE' è proprio la parola che ho scelto per quest'anno, non potevo essere più contenta della cosa...
Ho deciso di 'tentare' la strada dell'acquerello, una tecnica che mi ha sempre affascinato...strati di colori eterei che si fondono...beh...io proprio eterea non sono, quindi per il mio Art Journal 'destrutturato' ecco a voi...l'acquerello 'alternativo'!
In commercio si trovano colori eccellenti, Daniela ha questo set della Winsor & Newton Cotman che è perfetto, ma io ho utilizzato i Rainbow Color e Rainbow Color Duo della 13arts!

Ecco la lista del materiale usato:

Foglio per acquello gr.300
                                               ORANGE
                                               SCARLET
            RAINBOW COLOR DUO TURQUOISE
                                                        NAVY BLUE
                                                        PISTACHIO GREEN
                                                        YELLOW AMBER
                                                        LILAC
            Ayeeda Ink Splash White
Nastro carta
Tavolozza con scomparti per mescolare i pigmenti (oppure un piattino/contenitore per ogni colore)
2 contenitori per l'acqua
Carta da cucina
Sale fino da cucina
Stecchino per spiedini

Ed ora...si comincia!
Prima di tutto ho attaccato il mio foglio ad una superficie dura e piatta con il nastro carta, poi ho cercato una foto di fiori semplici da riportare con uno schizzo a mano libera ed ho optato per dei papaveri (Cristina per questo giro ho preso in prestito il tuo fiore preferito!)
Qui sotto (Foto 1) potete vedere lo schizzo che ho fatto usando la Grafite Acquarellabile .



Prima di iniziare a dipingere ho steso della Modeling Paste con una Spatola e uno Stencil  ed ho asciugato bene con l'Embosser. (Foto 2)
Poi in una tavolozza con scomparti divisi ho fatto scendere un po' Rainbow Color: SCARLET, ORANGE e  LEMON YELLOW e li ho spruzzati con acqua usando uno Spruzzino e mescolati bene per far sciogliere bene i pigmenti. (Foto 3)
Ho colorato un fiore alla volta, un petalo alla volta, asciugando BENE prima di iniziare il secondo petalo. Anche in questo caso ho tentato varie tecniche per colorare i fiori: bagnare prima con acqua e poi aggiungere il colore, partire subito con il colore sul foglio asciutto, mescolare 2 colori diversi...insomma...SPERIMENTARE, ma pure DIVERTIRSI!!!
Prima di iniziare mi sono preparata 2 contenitori separati per l'acqua, uno dove pulire di volta in volta il pennello e l'altro di acqua pulita per diluire il colore.
Con un Pennello a punta tonda ho prima bagnato la prima parte, poi ho bagnato di nuovo il pennello ed intinto nello SCARLET ho iniziato a toccare con la punta del pennello nella zona del foglio ancora bagnata, poi ho ri-caricato il pennello nel colore ed ho iniziato a muovermi verso i lati e l'alto, poi ho asciugato e sono passata al secondo petalo. Qui sono partita con il foglio asciutto, sempre con lo SCARLET, fino a metà petalo, poi ho sciacquato il pennello ed ho prelevato il colore ORANGE e l'ho steso, ripassando sulla 'linea della metà' lasciata dal precedente colore, in modo da fonderli uno nell'altro (Foto 4)...è più complicato da spiegare che da fare...Più sotto trovare un 'mini-video' che ho fatto per mostrarvi il procedimento che ho appena descritto.
In questo modo colorate tutti i fiori. Una volta asciutti potete tornare su alcune zone per scurirle, utilizzando il RAINBOW COLOR DUO LILAC (In questo caso, visto che i DUO sono composti da più colori, ricordatevi sempre di scuoterli bene, prima di versare il pigmento), mescolato con un po' di SCARLET.
Per gli steli e le foglie ho usato prima il RAINBOW COLOR DUO PISTACHIO GREEN e qualche tocco di LEMON YELLOW, poi una volta asciutto, nelle zone di ombra, nella parte inferiore delle foglie e sugli steli vicino ai fiori  il PISTACHIO GREEN con qualche tocco di RAINBOW COLOR DUO YELLOW AMBER (Foto 5)




Ecco il mini-video...




Adesso passiamo a stendere i colori per il background...ho incorporato anche i colori utilizzati per i fiori, oltre al RAINBOW COLOR DUO TURQUOISE ed al RAINBOW COLOR DUO NAVY BLUE...quest'ultimo l'ho steso solo intorno al bordo.
Una volta che stendete un colore poi andate a diluirlo e a renderlo più 'soft' con l'aggiunta di acqua..anche qui è una questione di gusti...se vi piace uno sfondo più tenue userete colori più chiari e molto diluiti, al contrario se preferite il contrasto potrete usare colori più carichi. In questo caso ho lavorato 'bagnato su bagnato' per far muovere e fondere i colori e, mentre  tutto è ancora umido, ho prima fatto cadere delle gocce d'acqua qua e là, poi messo dei pizzichi di sale fino da cucina in alcune zone per creare ulteriori effetti!
Lasciate asciugare il lavoro. Poi con un pezzo di carta rimuovete il sale e vedrete il risultato (Foto 6 - 9)


Per creare più definizione ho ripassato i contorni di ogni fiore, stelo e foglia con la Grafite Acquerellabile , poi ho steso un po' di colore nero con il Tombow Dual Brush pen N15 su di un Blocco Acrilico (Foto 10) e prelevando un po' di colore per volta con un Pennello a Serbatoio ho ombreggiato le varie zone (Foto 11)


Ho aggiunto il Sentiment utilizzando il timbro 'Secret Words' della 13Arts e lo Staz-OnJet Black e per dare gli ultimi tocchi ho fatto cadere delle gocce di inchiostro Ayeeda SPLASH WHITE e Ayeeda BLACK utilizzando uno stecchino da spiedini, intingendolo nelle bottigliette e picchiettando per far scendere le gocce. Ho lasciato asciugare all'aria e poi con cautela ho tolto il nastro carta. Per definire i bordi, li ho ripassati con il Distress Ink Black Soot ed il Mini Ink Blending Tool.
E la nuova pagina di Art Journal è finita!



Vi saluto ricordandovi che trovate il materiale usato nello SHOP di PEZZE E COLORI...sarà proprio Daniela la prossima a proporvi la sua nuova sperimentazione!

Avete presente quante volte ho insistito di asciugare bene il lavoro? Beh...ecco cosa succede se non lo fate...vi lascio con i miei 'Bloopers'...Alla prossima!



Kisses&Hugs!

Simo.

giovedì 13 aprile 2017

CRISTINA ...SI SPERIMENTA QUALCOSA DI NUOVO



Ciao a tutti,
oggi tocca a me in questo mese di Aprile, e se siete stati attenti, il nostro Salotto Creativo lancia la sfida di sperimentare una tecnica nuova....
Quindi pensa che ti ripensa a dire il vero di tecniche che ancora non ho sperimentato ne ho molteplici, ma io per la mia pagina di Art-Journaling ho pensato di fare qualcosa che faccio raramente...
cioè che utilizzo poco ma che sicuramente secondo me è il vero Art -Journaling, non è troppo mix-media ma più un utilizzo del nostro book per scrivere ed esprire ciò che si pensa, usando si colori, ma anche foto, collage, scritte, timbri, stencil, etc...!
Tutto questo l'ho appreso durante il magnifico corso a cui ho partecipato qualche anno fa di Dyan Reaveley  la regina dell'Art-Journaling, lei mi ha veramente aperto un mondo, raccontando la necessita' di avere un supporto dove poter scrivere tutte le sue emozioni, "camuffandole" all'interno di varie tecniche e colori vibranti. E quindi visto che io è da un po' che non le rendo omaggio ho pensato che questa fosse l'occasione giusta.
Quindi pronti per questa avventura???

MATERIALI UTILIZZATI



TUTORIAL
                       
1.  Bagnare con acqua e l'aiuto di uno spray le pagine dell'Art-Journal, e di seguito iniziare a spruzzare i colori Pearl Mist creando il background che desiderate, io ho utilizzato tre colori.

2.  Con l'aiuto della cannuccia dello spray fare delle piccole macchie con un colore più scuro che crei contrasto con lo sfondo.

3.  Lasciare asciugare. Se volete accelerare l'asciugatura delle pagine utilizzare un embosser.


4.  A questo punto scegliere una vostra foto o una foto che vi piace, io ho scelto la mia immagine e un timbro che mi rappresenta: i miei amati papaveri.

5.  Timbrare più volte su un foglio di Carta Manila.

6.  Inserire all'interno di vari pennello con serbatoio i colori che si preferisce per colorare le varie timbrate.


7.  Colorare a questo punto le varie timbrate con i pennelli e i colori desiderati.

8.  Ritagliare le timbrate.

9.  Con Sakura Micron 08 creare una cornice con una fantasia che vi aggrada, io adoro le bolle.


10. A questo punto potete comporre con la foto scelta un collage con le timbrate colorate ed incollarli
      alla pagina del book.

11. Timbrare o scrivere una frase che ci appartiene.



Non mi resta che lasciarvi in buone mani, quelle di Simona e del suo tutorial e ricordarvi di pubblicare i vostri lavori sulla nostra pagina fb di ART & ART e che i prodotti che ho utilizzato li trovate nel negozio on line di Pezze e Colori.

CRIS

mercoledì 12 aprile 2017

LUCILLA: QUALCOSA DI ASSOLUTAMENTE NUOVO PER ME...LO STEAMPUNK

Ciao a tutte! Per il tema di questo mese "Sperimenta qualcosa di nuovo" ho deciso di cimentarmi con lo Steampunk.


I materiali che vi occorrono sono i seguenti:


Pronte? Incominciamo!
Per prima cosa ritagliamo dal cartoncino un po' di ingranaggi con la Big Shot e la fustella.

Poi incolliamo sulla superficie alcuni pezzi di nastro adesivo a rete a piacere.


Con lo Stencil TIM HOLTZ CLOCKWORK e la modeling paste riportiamo alcuni orologi su i lati del foglio. Lasciamo asciugare.

Con l'altro stencil nello spazio centrale riportiamo le scritte "PRODUCT" ed "INDUSTRIAL". Lasciamo asciugare.

Con il gel medium incolliamo lungo i lati alcune sagome a forma di ingranaggi.

Ricopriamo tutta la superficie con gesso nero e il pennello piatto grande. Lasciamo asciugare.


Incolliamo nella parte centrale altri ingranaggi a piacere.

Ricopriamo nuovamente tutto con il gesso nero.

Con il colore RED BRONZE e il pennello per dry brush evidenziamo a secco alcuni ingranaggi e aree della superficie.

Con il colore EMPEROR'S GOLD facciamo lo stesso su altri elementi.


Medesimo procedimento con il MOSS PEARL, insistendo soprattutto lungo i lati e negli angoli.

Rinforziamo gli angoli ed alcuni ingranaggi con TURQUOISE.

Incolliamo con il gel medium o altra colla a piacere gli  ingranaggi in metallo e il nostro lavoro è finito!


Alcuni particolari:




Sperimentare questa tecnica mi è piaciuto molto, spero sia lo stesso per voi!
Alla prossima! A presto anche il tutorial di Cristina!